Presentazione

Mi chiamo Francesco Bejor e sono un cantautore romagnolo. Sono nato a Faenza il 6 Giugno del 1970 e vivo a Bagnacavallo, un piccolo paese in provincia di Ravenna, dal quale parto sempre volentieri, per seguire la musica ma al quale torno sempre volentieri.

Mio padre si chiamava Gualtiero, mia madre e mia nonna Tina e Nella.

Ho cominciato a scrivere canzoni nel 1993, e nel 1999 mi sono diplomato come autore di testi al C.E.T, la scuola di musica fondata da Mogol.
Nel 2002, conosciuto il pianista arrangiatore Pape Gurioli (ex. di Jovanotti), mi viene prodotto, dalle edizioni Galletti e Boston di Faenza, il singolo "Romagna da Baciare".

Nel 2003, vista l'amicizia che legava il mio nonno paterno al grande poeta Dino Campana, il centro studi campaniani di Marradi (Fi), mi commissionò una canzone dedicata al poeta.
Eseguito il lavoro, uscì un secondo singolo (ladra poesia), sempre edito dalle Galletti&Boston di Faenza. La canzone ebbe un ottimo riscontro negli ambienti intellettuali della zona, vendendo alcune centinaia di copie, senza peraltro alcuna pubblicità televisiva o radiofonica.

Nel 2004, dopo la prematura scomparsa del grandissimo Marco Pantani, romagnolo come me, sull'onda dell'emozione gli dedicai una canzone (dove osano i pirati), e anche questo pezzo divenne un singolo sempre con la medesima edizione.
Il brano partecipò al festival nazionale di S.Marino, e in mezzo ad altre 500 canzoni vinse il premio della critica come miglior testo.

L'anno successivo, il 12 febbraio 2005, in occasione del primo anniversario della morte, Italia 1 trasmise il brano, durante il servizio televisivo che ricordava il Pirata di Cesenatico.

Fra le altre 70 canzoni scritte, una è dedicata alla scoperta dell'america (italian american stars), una al grandissimo Giovanni Guareschi (candido), una alla terza tragedia delle Foibe (scheletri nell'abisso), un'altra alle due torri (l'azzurro di un mattino) e l'ultima ad un dialogo fra il poeta Catullo e Giulio Cesare (un sesterzio bucato).
Questi brani, non sono stati incisi, ma ogni volta che sono stati eseguiti dal vivo, hanno sempre conseguito entusiastici consensi.

Attualmente sono il cantante e l'autore dei Rebecca. I Rebecca sono un gruppo rock di Roma, talentuoso e tosto, che parallelamente ai concerti sta lanciando l'idea di una turnè chiamata "rock contro la droga".

Il concerto di apertura si è svolto al teatro Goldoni di Bagnacavallo il 18 Gennaio 2008.
Negli ultimi mesi "dove osano i pirati" e "romagna da baciare", sono stati scelti dal regista Ghigo Alberani per il suo documentario dedicato al ciclismo (Biciclette in Romagna).Sempre nel 2008 la federazione ciclistica mi ha commissionato l'inno dei campionati europei g6 (dei bambini) che si e' svolto a Faenza a fine luglio dello stesso anno.Il brano si chiama "la prima pedalata" e fu eseguito il 20 luglio 2008 nella piazza centrale di Faenza in accompagnamento ad un concerto dei Rebecca. Nel 2010,sempre con le Galletti Boston di Faenza ho pubblicato il singolo "Rimini" e sempre nello stesso anno la torrefazione Pascucci e Kinky Production mi hanno prodotto il cd con 16 brani " marinai della notte "disponibile su i tunes.In contemporanea,con i Rebecca,facevo concerti al Piper di Roma,al teatro di Catanzaro,al teatro spazio Roma e al carcere di Rebibbia.Durante il 2011,sempre con la band romana ho cantato al Black out e a stazione birra in Roma e il primo Maggio abbiam chiuso il concertone in piazza san Giovanni.Il 16 Marzo del 2012 abbiamo aperto,a stazione birra in Roma, il concerto di Aldo Tagliapietra voce storica delle Orme.A breve uscira'" Dorian " il terzo album dei Rebecca.Come cantautore il 2012 si e' aperto con la pubblicazione del cd singolo "correndo nel cielo" dedicato a Sic,Kato,Tomizawa e a tutti quelli che stanno correndo nel cielo insieme a loro.La canzone e' cantata in Italiano e in Inglese e i proventi della vendita dei cd e degli scarichi dai vari portali saranno destinati alla fondazione "Marco Simoncelli".La canzone sara' in vendita su i tunes dalla fine di aprile del 2012.